<img height="1" width="1" style="display:none" src="https://www.facebook.com/tr?id=626963990746485&amp;ev=PageView&amp;noscript=1">
Home Condividi

8 abitudini da evitare in gravidanza

Ecco cosa non devi più fare quando sei in dolce attesa.

Scritto da Miniland

agosto 14, 2017

Tempo di lettura: 3 minuti

In gravidanza ci sono delle abitudini che possiamo mantenere, e altre… che bisogna cambiare al più presto!

  • “In gravidanza posso fare sport? Quanto devo mangiare? Posso prendere il sole senza problemi?”


 

Se sei in dolce attesa è normale porti queste domande (e molte altre ancora). Di seguito cerchiamo di rispondere ad alcune di esse, elencando quali sono le abitudini che bisogna abbandonare durante la gestazione. Ricordati che ogni gravidanza è unica e, a suo modo, speciale: per questo rivolgiti sempre al tuo medico per chiedergli consigli personalizzati e chiarire qualsiasi dubbio.


Non fumare e non bere alcolici

Il fumo arreca danni molto seri al feto, e se sei una fumatrice devi smettere immediatamente. Sembra una raccomandazione scontata, eppure sono tante le donne che, dopo che hanno scoperto di essere incinte, non riescono a rinunciare alle sigarette.

Abbandona immediatamente questa cattiva abitudine, facendoti aiutare dal tuo ginecologo: è un’ottima occasione per smettere definitivamente e migliorare la qualità della propria vita.

 

Anche il consumo di alcolici ha effetti negativi sulla crescita e sullo sviluppo del bambino: l’alcol ingerito dalla madre, infatti, dopo pochi minuti dall’assunzione arriva direttamente al sangue del feto, che non ha gli enzimi adatti per metabolizzarlo. Quindi preparati a dire addio (almeno temporaneamente) a vino, birra, amari e superalcolici, soprattutto durante il primo e il terzo trimestre, i periodi più delicati. Anche in questo caso, purtroppo, le percentuali non sono incoraggianti. Secondo i dati del Ministero della Salute, ben il 50-60% delle donne in gravidanza consuma bevande alcoliche.

 

Non bere troppo caffè

Il consumo di caffè è un’altra abitudine che, durante la gravidanza, deve essere tenuta sotto controllo. Il caffè può avere qualche ripercussione se bevuto in quantità eccessiva, anche perché il metabolismo della caffeina è rallentato di 15 volte e le future mamme sono più sensibili ai suoi effetti. La dose consigliata è di circa due tazzine al giorno (200g).

 

Non essere né troppo attiva né troppo pigra

La gravidanza non è una malattia, e se non ci sono indicazioni particolari da parte del medico puoi continuare a fare la tua vita di sempre: lavorare, uscire con le tue amiche, fare un viaggio. Ma il tuo corpo ti parla, e devi saperlo ascoltare: se ti senti stanca e affaticata - condizione frequente durante il primo trimestre, quando i cambiamenti ormonali aumentano il senso di spossatezza - concediti un riposino, chiedendo un aiuto per svolgere le attività più pesanti come le pulizie domestiche.

Allo stesso modo, devi evitare l’atteggiamento opposto. Molte mamme, infatti, magari per paura di nuocere al bambino, credono che sia necessario dormire il più possibile. Anche in questo caso, il parere del medico è fondamentale: se la tua gravidanza procede normalmente e senza intoppi, non devi rinunciare a uscire di casa e a vivere la tua vita!

 

Non fare sport “pericolosi”

Durante la gravidanza bisogna evitare gli sport con un elevato rischio di caduta, quello eccessivamente faticosi o quelli che comportano salti (che potrebbero aumentare la contrattilità uterina). Ad esempio, si raccomanda di evitare lo sci nautico, le immersioni subacquee, l’alpinismo e l’equitazione.

Detto questo, ricordati che una moderata attività fisica è sempre consigliata. Passeggiate, yoga e nuoto sono l’ideale per mantenersi in forma e in salute senza stancarsi.

8 abitudini da evitare in gravidanza

 

Non mangiare troppo 

Quante volte ti sei sentita dire che in gravidanza bisogna “mangiare per due?” In realtà, è un’indicazione generica e sbagliata.

Bisogna invece adottare una dieta equilibrata e sana. Le regole generali sono note: consuma 4-5 pasti leggeri al giorno, assicurandoti di assumere tutti i principi nutritivi necessari, mangia lentamente e bevi almeno due litri d’acqua.

 

Non indossare vestiti troppo stretti e i tacchi

Gli abiti eccessivamente fascianti possono esercitare pressione sulla pancia e impedire alla mamma di essere libera nei movimenti. Bisogna preferire un abbigliamento comodo, ma questo non vuol dire necessariamente indossare abiti informi! Esistono abiti premaman deliziosi, studiati apposta per abbracciare le curve della donna senza stringere sul pancione.

Anche per quanto riguarda le scarpe bisogna adottare qualche accorgimento: metti momentaneamente in pensione i tuoi tacchi a spillo e opta per calzature più pratiche. Se proprio non puoi rinunciare ai tacchi alti scegli quelli i modelli con plateau, più comodi e più stabili.

 

Non utilizzare prodotti cosmetici con sostanze nocive

Tinte, trucchi, smalti: alcuni di questi prodotti di bellezza contengono sostanze nocive per il feto. Chiedi il parere a un esperto e utilizza solo prodotti sicuri.

 

Non prendere il sole senza protezione

Questo è un consiglio che vale per tutti, ma per le mamme soprattutto. Utilizza sempre creme protettive per evitare scottature e prevenire la comparsa di macchie scure sulla pelle, che in gravidanza sono più frequenti a causa delle modificazioni ormonali. Inoltre, per evitare colpi di calore, esponiti al sole nelle ore meno calde del giorno (la mattina presto o il tardo pomeriggio).


 

New Call-to-action