<img height="1" width="1" style="display:none" src="https://www.facebook.com/tr?id=512899172469810&amp;ev=PageView&amp;noscript=1">
Home Condividi

Tempo di lettura: 3 minuti

Come usarlo e quali sono i vantaggi per garantire una buona salute per i piccoli di casa

Il sonno è importante tanto per lo sviluppo e il benessere dei figli quanto per la nutrizione e l’attività fisica. La quantità e la qualità del sonno possono infatti influire sulla nostra attenzione da svegli, nonché sui nostri ricordi, stati d’animo, comportamenti e capacità di apprendimento. 

Riuscire a stabilire un buon metodo di sonno già con i bimbi piccoli non solo gioverà loro nell’immediato, ma li aiuterà nel futuro ad avere un bioritmo più equilibrato.

Fino a circa 6 mesi di età, i cicli di sonno non sono regolari e man mano che i bambini crescono, in generale, hanno bisogno di dormire meno. Tuttavia, ogni bebè è diverso ed ha esigenze di sonno diverse.

Abitudini di sonno sane: quante ore di sonno ha bisogno vostro figlio?

Neonati, bambini e adolescenti: di solito i genitori vogliono sapere quante ore di sonno sono raccomandate. Se è vero che le esigenze di sonno variano da una persona all’altra, ci sono però alcune linee guida da seguire per capire se i figli stiano dormendo il tempo necessario per crescere al meglio.

Prima di leggere i consigli delle linee guida dell’American Accademy of Pediatrics, assicuratevi di mantenere un ambiente sano nella camera da letto. Come?
Per esempio attivando HUMITOUCH PURE di Miniland, che è pensato apposta per pulire e purificare l’ambiente. Si tratta di un umidificatore ad ozono indispensabile per rendere migliore l’aria che respiriamo tutti i giorni. HUMITOUCH PURE è ideale per evitare la formazione di batteri e cattivi odori e regolare il livello di umidità ottimale per ogni ambiente.

umidificatore humitouch pure miniland

Grazie allo scomparto per le essenze, potete creare un intero mondo di sensazioni olfattive per il vostro bambino e anche per voi genitori naturalmente, in modo che sia più piacevole abbandonarsi ad un sonno beato e profondo.

umidificatore humitouch pure con luce notturna miniland

Cosa fare per preparare i bimbi ad un buon sonno

  1. Cercate di mantenere il piccolo calmo e tranquillo quando lo allattate o lo cambiate durante la notte. Potrebbe essere utile creare un ambiente che marchi la differenza tra il giorno e la notte. Ad esempio con l’utilizzo di un proiettore luci e suoni come DREAM CUBE.
  2. Fatelo sfogare durante il giorno. Parlate e giocate con il vostro bambino più che potete. Questa attività stimolante lo aiuterà a dormire per periodi più lunghi durante la notte.
  3. Mettete il piccolo a nanna quando è assonnato, ma ancora sveglio in modo che imparerà ad addormentarsi da solo nel suo letto.
  4. Se vi chiama o emette dei suoni nel dormiveglia, aspettate qualche minuto prima di rispondere, perché c’è anche la possibilità che riesca a riaddormentarsi da solo.

Il consiglio più importante però è quello di non lasciarsi mai prendere dallo sconforto per via delle notti in bianco che ahimè sono da mettere in bilancio quando si diventa genitore. Mantenete la calma anche quando i risvegli del bebè non si contano e cercate piuttosto di riposare e godervi tutti i minuti a disposizione.