<img height="1" width="1" style="display:none" src="https://www.facebook.com/tr?id=512899172469810&amp;ev=PageView&amp;noscript=1">
Home Condividi

Come utilizzare il doppler a casa per ascoltare il tuo bambino

Ecco quello che devi sapere sui doppler fetali.

Scritto da Miniland

marzo 21, 2018

Tempo di lettura: 3 minuti

Sentire il proprio bambino che cresce dentro la pancia: è un aspetto fondamentale del percorso per diventare genitori. Con un doppler fetale è possibile ascoltare il cuore del piccolo a casa, tutte le volte che si desidera. Per essere ancora più vicino a lui, per sentirti un po’ più mamma.

Giorno dopo giorno cresce dentro di te, ma a volte non ti sembra abbastanza. Lo vorresti ancora più vicino.


Per una mamma, percepire la presenza del piccolo è importantissimo: avvertire i suoi calcetti o i battiti del cuore, e realizzare che il bambino “c’è”, è una tappa importante nel percorso per diventare (e sentirsi) genitori.

Un modo per ascoltare il proprio piccolo sempre, senza dover aspettare la visita del ginecologo, è quella di utilizzare un doppler fetale.

Un doppler permette di ascoltare il battito del cuore del feto semplicemente appoggiando il sensore sul pancione della futura mamma. Esistono modelli professionali, ma ci sono anche doppler che si possono utilizzare a casa. Come funzionano esattamente?

Usare i doppler a casa: tutto quello che devi sapere

Il funzionamento del doppler è semplice. Il dispositivo emette onde ad alta frequenza contro il pancione: quando incontrano un movimento, rimbalzano indietro. Il dispositivo traduce il movimento in suono, amplificato per essere ascoltato meglio.

Quindi, in realtà, il doppler non individua solo il rumore del cuore, ma tutti i movimenti del feto, dallo scorrere del sangue al singhiozzo. Per riconoscere qual è esattamente il rumore del cuore, è necessaria un po’ di esperienza. I battiti possono cominciare a esser uditi dalla settimana 16: è questo il periodo in cui i movimenti cardiaci cominciano a essere più chiari e distinguibili.

come usare il doppler a casa

In commercio esistono diversi modelli di doppler fetali. È necessario scegliere un prodotto di alta qualità, che presenti queste caratteristiche:

  • è conforme agli standard di sicurezza europei;
  • viene venduto in garanzia;
  • viene fornito con il flacone di gel ultrasonico.

Oggi, grazie alla tecnologia, il potere dei doppler è amplificato. I prodotti più innovativi, come SweetBeat di Miniland, vengono associati a una app che permette non solo di sentire il battito del cuore del nascituro, ma anche di registrarlo.

Le mamme potranno riascoltarlo quando vogliono, per sentire il bambino ancora più vicino a loro, e i papà avranno l’occasione di essere più partecipi della nuova vita che sta nascendo. Magari, in futuro, potrai far ascoltare questi suoni anche al tuo bambino, una volta che sarà nato e cresciuto.

Ma non è tutto. Le app consentono anche di condividere i suoni registrati con parenti e amici, per far vivere questi momenti così emozionanti anche alle persone cui teniamo di più.

Il doppler fetale non sostituisce in alcun caso il professionista sanitario. Deve essere usato per la bella esperienza che riesce a creare: sentire il cuore del tuo piccolo che batte,  che cresce, che vive dentro di te.


New Call-to-action