<img height="1" width="1" style="display:none" src="https://www.facebook.com/tr?id=512899172469810&amp;ev=PageView&amp;noscript=1">
Home Condividi

Genitori eco friendly si diventa, consigli e dritte per una vita più green

Thermos in acciaio, pappa senza plastica e tanta creatività, le mosse green che non stravolgono il nostro stile di vita (ma fanno bene al pianeta)

Scritto da Miniland

marzo 3, 2021

Tempo di lettura: 3 minuti

Riduci, ricicla, riusa, la regola delle 3R è alla base dei comportamenti quotidiani che riducono l’impatto sull’ambiente. Partendo dalla famiglia.

Quando si diventa genitori l’attenzione per il pianeta aumenta, perché lasciare ai figli un mondo migliore diventa una priorità. Si cerca dunque di dare ogni giorno un buon esempio, coinvolgendo i bambini, mano a mano che crescono, nella cura e nel rispetto per la natura. Eppure, paradossalmente, i prodotti per l’infanzia sono spesso ad altissimo impatto ambientale, basti pensare ai pannolini, ai giocattoli di bassa qualità e tutti quegli oggetti usa e getta di cui ci circondiamo in casa.

Se rivoluzionare del tutto in senso green il proprio stile di vita, ispirandosi magari al passato, può non essere una scelta praticabile, alcune mosse contro gli sprechi e qualche scelta eco sono davvero più semplici di quanto si pensi. La regola di base valida per chi vuole cominciare da zero è la regola delle 3 R: riduci, ricicla, riusa, che si può declinare in diverse azioni e ambiti, anche a seconda dell’età dei bambini.

Thermos e bottiglie, la base per una vita più green

Senza stravolgere del tutto il nostro stile di vita, possiamo cominciare a eliminare per sempre e senza rimpianti le bottigliette di plastica, scegliendo tutti i giorni di trasportare acqua e bevande dentro un pratico ed elegante thermos in accaio. Ormai ne esistono di bellissimi e il vantaggio non andrà solo all’ambiente, ma anche a noi, che avremo sempre a portata di mano liquidi alla giusta temperatura, freschi d’estate e caldi d’inverno. Avete in mente il piacere di sorseggiare acqua fredda quando siamo accaldati o bere una tisana calda quando fuori è grigio e umido?

Le bottiglie termiche Natur della collezione Eco-friendly con le decorazioni Chip oppure Bunny da 500ml, che mantengono la temperatura dei liquidi per oltre 24 ore, coordinate al Natur thermos per liquidi del piccolino, sono ideali per tutte le mamme e i papà che vogliono condividere con i figli uno stile di vita più attento e sostenibile. Questa linea di thermos super resistenti, dal rivestimento morbido e gommoso, garantisce massima efficacia nel mantenere la temperatura grazie alla doppia parete in acciaio inox e all’esclusivo strato di rame. E dato che anche l’occhio vuole la sua parte, sono molto cool da portare in giro abbinati.
La collezione Eco-friendly accompagna il bimbo anche quando cresce, sostenendo i comportamenti sostenibili della famiglia nella fase delle pappe. Infatti il Natur Food Thermos è il contenitore termico con una capacità di 600 ml ideale per consumare pappe e alimenti solidi fuori casa. Sempre in acciaio inossidabile, come i termos per liquidi, mantengono la temperatura fino a 12 ore grazie alla doppia parete in acciaio 304 abbinata all’esclusivo strato di alluminio e la doppia camera. Da portare al parco, in gita, da amici e parenti o in vacanza, i thermos Miniland sono perfetti per godersi ogni momento senza preoccupazioni e rispettando l’ambiente, perché sono lavabili e riutilizzabili. Inoltre la pappa sarà sempre a km zero perché preparata in casa, senza conservanti e additivi.


 

foodthermos e bottiglia natur

La pappa senza plastica, si può fare

Si dice che il buongiorno si veda dal mattino, perché non cominciare in bellezza con un set prima pappa in materiali ecologici? Il vetro ovviamente non è indicato per le stoviglie dei più piccoli, ma possiamo comunque scegliere materiali alternativi alla plastica, che però ne mantengano le stesse caratteristiche di resistenza e praticità. Come il set Naturmeal chip (disponibile anche nella fantasia bunny), sempre della linea Eco-friendly di Miniland, è dotato di tutto l’essenziale per i primi pasti del bebè.  Realizzato in materiali naturali e leggeri, è adattissimo ai piccoli di casa alle prese con lo svezzamento e lo sviluppo dell’autonomia.

Il set Naturmeal comprende forchettina, cucchiaio, piattini decorati con un’allegra fantasia e un bicchiere con i manici (facilissimo da usare anche dai più piccoli!), divertenti, colorati e sostenibili.
Naturalmente per non rovinare tutto, consigliamo di abbinare rigorosamente un bel bavaglino e una tovaglietta lavabili, evitando tutti i prodotti usa e getta!

set pappa eco naturmeal chip

Per conservare gli alimenti o la pappa preparata in più da congelare si possono invece scegliere i contenitori in vetro come i Naturround/Natursquare bunny  (disponibile sempre anche il tema chip), pratici, igienici e del tutto sostenibili.

Dopo questi due primi facili passi, il vostro percorso di genitori responsabili può continuare, siete pronti a qualche piccolo sacrificio in nome di un grande progetto per il futuro dei vostri figli?

Verdi si diventa, 8 suggerimenti quotidiani di sostenibiltà ambientale

  1. Scegliete preferibilmente giochi resistenti e di qualità, meglio se ecologici come quelli offerti da Miniland.
  2. Se non vi sentite di fare il grande passo dei pannolini lavabili, vi capiamo, ma si può sempre provare a usare quelli usa e getta ecologici.
  3. In nome del riciclo, cominciate a scambiarvi i vestiti dei bambini e i giocattoli con gli amici e i parenti e, quando qualcosa si rompe, prima di buttarla in pattumiera, provate a darle un’altra chance, cercando di aggiustarla o rammendarla, anche con l’aiuto dei vostri figli che potrebbero cogliere il gesto come una sfida divertente.
  4. Acquistate body e indumenti di cotone biologico, verdura e frutta a Km zero e di stagione, quaderni di carta riciclata e abituate i bambini a disegnare anche sul retro del foglio. Della serie non si butta via niente!
  5. Educate i bimbi fin da piccoli ad economizzare l’acqua, ricordando loro di chiudere sempre il rubinetto quando ci si insapona o mentre ci si lava i denti. Attenzione però a che non vi prendano troppo in parola, rifiutandosi anche di tirare lo sciacquone del bagno :)
  6. Comprate preferibilmente detergenti per la pulizia della casa sfusi, biodegradabili e prodotti beauty biologici, che rispettino contemporaneamente la pelle delicata e l’ambiente.
  7. Sostituite le lampadine di casa con quelle a basso consumo e soprattutto ricordatevi sempre di spegnere le luci, anche gli stand-by (le lucine rosse) di tv e radio. Usate elettrodomestici a risparmio energetico e - quando possibile - programmi di lavaggio a bassa temperatura.
  8. Last but not least fate sempre molta attenzione alla raccolta differenziata, l’ABC di uno stile di vita eco-consapevole. Cercate di predisporre i contenitori in un luogo comodo e accessibile anche dai più piccoli e con l’aiuto di etichette e adesivi divertenti, educateli fin dalla più tenera età a buttare i rifiuti con il giusto criterio.