<img height="1" width="1" style="display:none" src="https://www.facebook.com/tr?id=626963990746485&amp;ev=PageView&amp;noscript=1">
Home Condividi

Corredino estivo: cosa serve davvero?

I nostri consigli per scegliere al meglio il corredino estivo.

Scritto da Miniland

agosto 16, 2017

Tempo di lettura: 3 minuti

Comodità e qualità sono le parole chiave: il corredino estivo del tuo bimbo deve essere scelto in modo scrupoloso, selezionando l’essenziale ed eliminando il superfluo.

  • È estate, il tuo bambino sta per nascere e non sei sicura di aver acquistato le cose veramente importanti? Non preoccuparti: è un timore condiviso da molte “quasi mamme”!


 

Prima di scegliere il corredino estivo, è necessario tenere in conto tre esigenze fondamentali:

  • la comodità: bisogna acquistare solo indumenti comodi e che possono essere lavati facilmente.la qualità: privilegia sempre i tessuti naturali. La pelle dei bambini è molto delicata, e le fibre sintetiche possono provocare irritazioni. In estate, quindi, acquista abiti in cotone e lino.
  • il tempo: i neonati crescono a una velocità spaventosa. Devi essere brava a indovinare la taglia giusta: nel dubbio, prendi una misura in più.

 

Per i giorni in ospedale, non ci sono particolari problemi: di solito viene fornita una lista con tutto il necessario. Per quanto riguarda i primi giorni a casa, invece, concentrati sui prodotti veramente importanti.

 

Ecco quali sono i vestitini che non possono mancare:

 

    • body: 2 o 3 a manica lunga e 3 o 4 a manica corta
    • ghettine in cotone
    • tutine con i piedi, sia a manica lunga - per i primi giorni, in cui la temperatura corporea del bambino deve ancora stabilizzarsi
    • calzini leggeri per la nascita (3 pacchi)
    • T-shirt
    • pantaloncini corti
    • bavaglini: 6 in cotone
    • cardigan in cotone: necessari quando la temperatura si abbassa o quando si entra in un locale con aria condizionata

Corredino estivo: cosa serve davvero?

 Passiamo ora agli oggetti per la nanna e la cura personale. La lista degli irrinunciabili must-have include:

  • ciuccio
  • biberon
  • lenzuolino
  • copertina leggera
  • garze e disinfettante per cordone ombelicale
  • borotalco e cremine per bagnetti
  • sacco nanna estivo
  • forbicine per le unghie e spazzola con setole naturali

 

Che cosa, invece, proprio non serve? Fiocchi, pizzi, tulle, volant, trine e tutto ciò che è a scopo puramente ornamentale, senza alcuna praticità. La casa sarà già piena di oggetti, meglio lasciare fuori tutto quello che è d’intralcio: piuttosto, conserva la tua “vena creativa” per decorare la cameretta!

 

Non sai cosa farti regalare dai tuoi amici? Nel dubbio… chiedi sempre una scorta di pannolini! L’unica cosa a cui bisogna prestare attenzione è la misura: per i primi mesi va bene quella più piccola, 2 - 5 chili, dopo poco potrebbe essere necessario passare alla misura 3 - 6 chili.  

 

Se ti vengono regalati dei vestiti usati, accoglili a braccia aperte: sono perfettamente indossabili dopo una buona lavata con un prodotto disinfettante, che deve essere fatta anche quando gli abiti del corredino estivo sono nuovi. Un consiglio: per i primi mesi, cerca di lavare a mano i capi del piccolo, per una maggiore igiene. Per le macchie particolarmente ostinate, utilizza il sapone di marsiglia: strofina bene e risciacqua accuratamente - in lavatrice fai un doppio risciacquo, se lavi a mano metti l’indumento direttamente sotto il getto d’acqua - assicurandoti di eliminare ogni traccia di sapone.

 

La scelta del corredino estivo è molto personale, ma ricordati sempre che “meno è più”: ti renderai presto conto che gli accessori irrinunciabili sono davvero pochi!


New Call-to-action