<img height="1" width="1" style="display:none" src="https://www.facebook.com/tr?id=626963990746485&amp;ev=PageView&amp;noscript=1">
Home Condividi

I migliori lavoretti autunnali per bambini

Non sai come riempire i pomeriggi di gioco in casa? Prova con uno di questi lavoretti!

Scritto da Miniland

ottobre 4, 2017

Tempo di lettura: 8 minuti

Dalle foglie alle pigne, dalle castagne all’uva: in autunno le idee e le materie prime per realizzare bellissimi quadretti e lavoretti non mancano!

L’estate se n’è andata ed è arrivato l’autunno. Un bel cambiamento per gli adulti, figuriamoci per i bambini!

Il tuo piccolo, dopo un’estate passata a giocare all’aperto, al parchetto o in giardino, ora dovrà trascorrere più tempo in casa. Perché non rendere più piacevoli le ore di gioco casalinghe proponendo dei lavoretti a tema autunnale?

Anche l’autunno, infatti, può essere una stagione divertente, quasi quanto l’estate: gli alberi che si tingono di colori, le passeggiate nei boschi, i frutti di stagione gustosi e appetitosi sono solo alcuni degli aspetti positivi di questi mesi!

Di seguito ti proponiamo qualche idea per realizzare lavoretti autunnali per bambini. Parole d’ordine: fantasia e creatività!

 

Il collage di foglie secche

Ovviamente, le protagoniste indiscusse dei lavoretti autunnali per bambini sono… le foglie! Un “grande classico” è il collage di foglie secche.

 

Per farlo è sufficiente procurarsi un foglio di carta o di cartoncino, foglie autunnali di varie dimensioni e della colla. Spalma uno strato di colla su tutto il foglio e lascia che il piccolo disponga le foglie a suo piacimento. Puoi aiutarlo a creare un disegno, ad esempio un animaletto, oppure puoi lasciarlo libero di sistemare le foglie casualmente: in ogni caso, realizzerà un quadretto bellissimo!

Una variante è quella con le foglie colorate con tempere per un effetto ancora più… artistico!

autumn-fall-baby-boy-child-40893 (1).jpeg


Decorazioni d’autunno

Le foglie secche possono anche essere attaccate alle finestre della cameretta del bimbo, oppure assemblate insieme in festoni da appendere alle pareti. Un’altra idea è quella di realizzare una corona:  basta tagliare due pezzi di cartoncino e incollarli insieme, poi con la spillatrice puoi fissare le foglie e chiudere seguendo la forma della testa del bimbo.

Pigne e frutti

Un’altra grande risorsa per i lavoretti autunnali per bambini sono le pigne. Puoi divertirti insieme al tuo piccolo a raccoglierle e a dipingerle con le tempere, per poi sistemarle in bella mostra nella sua cameretta. Lo stesso può essere fatto con le castagne, che si prestano per realizzare divertenti sculture: basterà infilare degli stuzzicadenti nel frutto e disporli come se fossero le braccia e le gambe di un adulto.

Grappolo d’uva

La frutta autunnale può essere un’ottima fonte di ispirazione per quadretti e disegni. A questo proposito, uno dei giochi più divertenti è il grappolo d’uva realizzato con un tappo di sughero a mo’ di timbrino. È sufficiente intingere il tappo in un po’ di tempera viola e aiutare il bambino a stampare ogni acino ricreando la forma del grappolo. Completa il tutto disegnando il rametto e la foglia e… il gioco è fatto!

L’albero delle impronte

Questo lavoretto è adatto soprattutto per i più piccoli. Lascia che il piccolino intinga le dita nel colore e falle imprimere sul foglio. Continuate finché non raggiungete una forma che possa assomigliare a quella di un albero. Infine, con un pennarello marrone, fai disegnare al bimbo il tronco.


New Call-to-action