<img height="1" width="1" style="display:none" src="https://www.facebook.com/tr?id=512899172469810&amp;ev=PageView&amp;noscript=1">
Home Condividi

Tempo di lettura: 3 minuti

Lo yoga post parto è un’attività perfetta per ritrovare serenità, equilibrio e forma fisica. Praticare insieme al bebè stimola il bonding, rendendo l’esperienza ancora più magica. Ecco cosa ti serve per una sessione di baby yoga.

Lo yoga è una delle attività più adatte per una neomamma che desidera ritrovare la forma fisica e la serenità dopo il parto. Se poi si pratica insieme al bebè, i risultati saranno ancora più sorprendenti, perché il legame madre-figlio si rafforza in un circolo virtuoso di relax e armonia per entrambi.

 

Spesso il problema che una mamma deve affrontare quando desidera ricominciare a fare sport è quello di lasciare il bambino in mani fidate, il baby yoga vi permetterà di aggirare l’ostacolo, portando il piccolo sul tappetino insieme a voi. Non solo il bonding, ovvero quel sottile e profondo contatto genitore-bebè, ne uscirà rafforzato, ma sarà favorito lo sviluppo armonico di corpo mente e spirito.

4 benefici di un percorso yoga mamma-bimbo

  1. Fare yoga stimola la forza vitale dell’intero organismo, mentre il lavoro incentrato sulla flessibilità della colonna vertebrale e sull’allenamento della parete addominale ha il potere di rafforzare il sistema nervoso, endocrino e immunitario. Il tutto in un’atmosfera di relax, divertimento e piacere, che contagerà presto anche i piccolini.
  2. I neonati (0-12 mesi) seguendo la mamma sul tappetino verranno coinvolti in una serie di movimenti passivi, utili ad accrescere la flessibilità delle articolazioni, in particolare delle anche, e a rafforzare la tonicità della colonna. In questo modo aumenta piano piano la consapevolezza del corpo, dei confini e dello spazio circostante e migliorano contemporaneamente coordinazione e riflessi.
  3. Il baby yoga stimola le connessioni neuronali, promuove la fiducia e l’indipendenza e aiuta anche la digestione, attenuando persino i dolori delle coliche addominali.
  4. Last but not least le asana (posizioni dello yoga), gli esercizi di respirazione e i mantra hanno effetti magici sul sonno di grandi e piccini.

Se ancora non l’avete mai provato, vi consigliamo di cominciare questa avventura senza indugio. OM!

Cosa serve per godervi a pieno la sessione di yoga mamma bimbo

Nella vostra yoga bag da mamma non possono mancare:

  • un tappetino
  • una copertina morbida
  • abbigliamento comodo
  • tutto l’occorrente per il cambio
  • un thermos con la vostra tisana preferita da sorseggiare fra una posizione e l’altra e uno per la pappa liquida del bebè per un improvviso attacco di fame o sete. 

 

thermos della serie myBaby&me rosa di miniland

set bottiglia termica e thermos myBaby&me rosa di miniland

Il set Thermos e Bottiglia termica myBaby&me

Con il set composto da thermos da 500 ml e bottiglia termica coordinata della linea myBaby&me, non passerete certo inosservate! Dal design elegante e dalle finiture cromate in 3 colori: oro, silver, rose, i thermos e le bottiglie termiche Miniland assicurano il mantenimento della temperatura per oltre 24 ore, grazie al triplo strato isolante. Il thermos bambino che consente di avere acqua calda o altro liquido utile per la pappa sempre a portata di mano, è provvisto anche di un comodo sistema antigoccia per evitare spiacevoli incidenti di fuoriuscita, che turberebbero la quiete della vostra pratica yoga. La bottiglia termica potrà invece contenere la vostra tisana preferita per completare questi momenti zen. 

Se trovi la pratica yoga e gli esercizi di meditazione/respirazione piacevoli per te e per i tuoi bambini - anche più grandicelli - puoi provare anche a seguire i suggerimenti per 46 differenti attività di mindfulness per bambini. Scarica gratuitamente il tutorial Mindful Kids con  le attività descritte passo passo sul tuo pc (disponibile al momento solo per Windows).