<img height="1" width="1" style="display:none" src="https://www.facebook.com/tr?id=512899172469810&amp;ev=PageView&amp;noscript=1">
Home Condividi

Sicurezza del neonato: come rendere la casa a prova di bambino

Vuoi trasformare la tua casa in un luogo sicuro? Ecco tutti gli accessori che ti servono.

Scritto da Miniland

gennaio 22, 2018

Tempo di lettura: 3 minuti

I bambini sono dei piccoli esploratori in erba. Il loro modo di conoscere il mondo che li circonda è toccare tutto ciò che non conoscono, spingendosi sempre oltre i propri limiti: per questo è importante adattare la casa alle loro piccole spedizioni quotidiane. Ecco quali sono gli accessori indispensabili per mettere in sicurezza la tua casa!

Per un bambino, la casa è un piccolo mondo tutto da esplorare.



Gattonare, mettere in bocca gli oggetti, cercare di raggiungere gli angoli più remoti e nascosti è il suo modo per conoscere l’ambiente che lo circonda e raffinare la sua percezione della realtà.

Rendere la casa a prova di bambino è importantissimo per evitare i pericoli e per permettere al tuo piccolo di compiere le sue esplorazioni in tutta sicurezza! Di seguito elenchiamo qualche oggetto che la tua casa deve avere  per garantire la sicurezza del neonato.

Sponda letto

Vuoi che il tuo bambino dorma sonni tranquilli? Una barriera per il letto è la soluzione giusta per impedire che il piccolo cada mentre dorme. Ideale soprattutto per i bambini più agitati!

Ciabatte multipresa

I cavi elettrici sono un’attrattiva molto forte per il bambino. Per evitare che il piccolo li tocchi (e che risalga poi alle prese di corrente!) può essere utile ricorrere a una ciabatta multipresa dotata di coperchio ed interruttore, a cui ricollegare le prese di lampade, TV, stereo o stampante. La sicurezza per il bambino è garantita, e tu ne guadagnerai in praticità e risparmio energetico.

Tutti gli accessori per rendere la casa a prova di bambino

La giusta altezza

A volte, il bambino può farsi male perché cerca di raggiungere oggetti al di fuori della sua portata, posti troppo in alto. Il risultato? Cadute rovinose e… pianti disperati!

Per evitare che ciò accada, è consigliabile investire in mobili di dimensioni e altezze adatte al bambino, in modo che possa accedere comodamente a tutti i suoi oggetti. Qualche esempio: un appendiabiti su misura, affinché il tuo piccolo possa prendere il proprio cappotto senza aver bisogno dell’aiuto di un adulto, una libreria più bassa del normale su cui riporre tutti i suoi libricini, magari una piccola scrivania o una mini-cesta della biancheria sporca.

Inserendo questi complementi di arredo in casa tua non solo eviterai che il tuo piccolo si faccia male, ma lo aiuterai a sviluppare il suo senso di autonomia e di indipendenza.

Proteggi oggetti

Quando ci sono bambini piccoli in casa, gli oggetti potenzialmente pericoloso sono tanti. La soluzione migliore è quella di utilizzare paraspigoli, fermaporte, fermafinestre e ganci per cassetti e antine: con questi piccoli e semplici accessori è possibile prevenire moltissimi incidenti. Anche la tavoletta del WC può essere fissata, per evitare che il piccolo ci cada dentro o possa buttarci i giocattoli o altri oggetti.

Umidificatori

Non si può parlare di una casa sicura se l’aria domestica non è salubre. Per essere certa che il tuo piccolo respiri aria pulita e non dannosa per la sua salute, un umidificatore è l’accessorio che fa al caso tuo: potrai aiutare il tuo bambino a respirare aria con il giusto livello di umidità, prevenendo l'insorgere di malanni come tosse o raffreddore.

Baby monitor

Una volta presi tutti questi accorgimenti, c’è un ultimo accessorio che ti occorre per completare la tua casa a misura di bambino: un baby monitor. Con il baby monitor potrai accertarti che il tuo bambino stia sempre bene, anche quando ti trovi in un’altra stanza, e al minimo rumore o pianto potrai intervenire per verificare che tutto sia sotto controllo.


emybaby