<img height="1" width="1" style="display:none" src="https://www.facebook.com/tr?id=512899172469810&amp;ev=PageView&amp;noscript=1">
Home Condividi

In aereo con i bambini: istruzioni per l'uso

Consigli su come tenere i bambini occupati e tranquilli durante un volo

Scritto da Miniland

giugno 14, 2019

Tempo di lettura: 3 minuti

Suggerimenti e strategie da utilizzare in aereo per tenere un bambino impegnato e iniziare nel modo migliore una vacanza in famiglia

I viaggiatori abituali sanno che un viaggio in aereo può rivelarsi un momento impegnativo: voli cancellati per il maltempo, coincidenze perse per pochi minuti o un bagaglio perso. Ma ecco cosa c'è di peggio: un bambino annoiato e irrequieto in aeroporto o sull'aereo! Ecco che la preparazione per un viaggio con bebè può rivelarsi piuttosto impegnativo.

Bimbi e aerei: una grande amicizia!

I bambini hanno tutto il diritto di volare con i loro genitori per provare la gioia di viaggiare e vedere posti che altrimenti vedrebbero solo in fotografia. Però quando si ha a che fare con viaggi aerei e bambini bisogna investire del tempo nella pianificazione e preparazione del viaggio, per evitare di ritrovarsi tra le nuvole con un bambino che piange o fa capricci.

Ecco alcuni suggerimenti per un viaggio anti-stress

Tieni sempre a mente questi semplici suggerimenti che ti posso semplificare la vita e consentirti di godere fin dal primo momento della tua meritata vacanza:

  1. Vola il prima possibile nell'arco della giornata. È sempre la scelta migliore per evitare ritardi al decollo e all'atterraggio. Questi voli sono solitamente meno affollati e tutti sono più stanchi e vogliono solo riposare, specialmente i bambini.
  2. Vesti i bambini a strati. Le temperature cambiano drasticamente quando si viaggia in aereo. Il suggerimento è quello di vestire il tuo bambino in comodi strati, preferibilmente senza bottoni, cerniere o qualsiasi cosa che potrebbe rivelarsi un impedimento. Lo stesso principio vale per le scarpe: evitare le stringhe e optare per le comodissime slip-on, con l'ulteriore vantaggio di superare i controlli molto più velocemente.
  3. Usa i passeggini pieghevoli. Per alcuni genitori attraversare un aeroporto senza un passeggino è impensabile, quindi considera di cambiare il solito passeggino con uno super-leggero e compatto.
  4. Fai sedere i bambini lontano dal corridoio. I piccoli, si sa, sono poco attenti a dove mettono le mani, il posto corridoio può essere rischioso al passaggio del carrello vivande
  5. Porta delle sorprese. Un giocattolo nuovo da aprire ha due vantaggi: i bambini adorano scartabellare le cose e li terranno impegnati più a lungo.
  6. Se i piccoli usano il ciuccio, non dimenticate di offrirlo al decollo e all’atterraggio per evitare il fastidio alle orecchie.
  7. Mantieni sempre la calma se piange o si lamenta.
  8. Assicurati di fare scorta di acqua. Il bisogno di bere acqua cambia a seconda dell’allattamento scelto. Dargli da bere subito dopo il decollo e durante gli ultimi 30-45 minuti di discesa è una mossa vincente. Se il vostro bebè è circa al sesto mese di vita, potrai anche dargli 30-50 ml di acqua durante la pappa. La deglutizione aiuta a superare il fastidio della pressione ed inoltre  con i prodotti della Collezione azure-rose, dai thermos per liquidi e portapappa, ai portasucchietti, i più piccoli saranno sempre idratati e sfamati. Non preoccupatevi, le compagnie aeree permettono ai genitori l’imbarco a bordo dei prodotti per il loro nutrimento.

pack-2-go-hermisized-azure-family