<img height="1" width="1" style="display:none" src="https://www.facebook.com/tr?id=512899172469810&amp;ev=PageView&amp;noscript=1">
Home Condividi

Quanto devono dormire i bambini da 1 mese a 5 anni

Ecco qualche indicazione di massima per regolarsi con il sonno dei bambini.

Scritto da Miniland

novembre 12, 2018

Tempo di lettura: 2 minuti

Per un bambino, dormire bene è importantissimo. Scopri quali dovrebbero essere le ore di sonno del tuo piccolo, mese dopo mese.

Dormire le giuste ore di sonno: è una regola di benessere essenziale, che deve essere applicata fin dalla più tenera età.

 

 

Perché, per un bimbo, dormire correttamente è fondamentale per la sua crescita. Ma quanto deve dormire un bambino? Dipende dalla sua età, ma anche da tanti altri fattori. Ecco le linee guida essenziali consigliate dagli esperti per quanto riguarda le ore di sonno, mese dopo mese.

Quanto devono dormire i bambini da 1 mese a 5 anni

 

Quanto devono dormire i bambini? Ecco uno schema delle ore di sonno

1-3 mesi

In questa fase, i bambini dovrebbero dormire dalle 10 ore e mezza alle18 ore distribuite nelle 24 ore in modo irregolare. I periodi di sonno possono durare pochi minuti, come diverse ore). È normale, durante i primi mesi, che il sonno del neonato non sia sempre sereno. Il piccolo si sveglia spesso nel corso della notte: nasce già con la capacità di dormire, ma fa fatica ad addormentarsi in un ambiente diverso rispetto all’utero materno e non è ancora in grado di collegare tra loro i diversi cicli del sonno.

 

4 mesi - 1 anno

Gli esperti raccomandano di dormire tra le 12 e le 16 ore di sonno, pisolini inclusi. Come assicurarsi che il piccolo riesca ad addormentarsi velocemente e a godersi una notte di sonno? Il segreto è far addormentare il bambino a orari fissi (al massimo entro le 21.30) e svegliarlo sempre alla stessa ora, week end inclusi. È facile cedere alla tentazione di tarare gli orari del sonno del piccolo sulla routine dei genitori, ma bisognerebbe rispettare i loro ritmi naturali di sonno-veglia.

 

1 - 2 anni

Dalle 11 alle 14 ore di sonno. Per favorire il sonno può essere utile impostare un rituale per la nanna, ma anche procurargli un oggetto consolatorio, come un peluche o una bambola. Il bambino si sentirà meno solo e si addormenterà più facilmente. Un altro aspetto da tenere in considerazione è l’ambiente in cui il piccolo dorme. Predisponi la cameretta in modo che sia accogliente e silenziosa, senza distrazioni e fonti di disturbo, e accertati che la temperatura della cameretta sia quella giusta.

 

3 - 5 anni

Dalle 10 alle 13 ore di sonno. È essenziale non solo pensare alla quantità di ore in cui deve dormire il bambino, ma anche ma anche alla qualità del suo riposo. Niente TV, videogiochi o smartphone prima della nanna. Meglio un raccontare una bella fiaba della buona notte, o dare un bagnetto caldo. Bisogna inoltre tenere a mente dai 5 anni la maggior parte dei bambini non fa più il sonnellino pomeridiano: per questo è fondamentale che il piccolo trascorra una notte perfettamente serena.



trucchi e consigli per addormentare il tuo bambino