Il rientro a casa dopo il parto con un tenero bebè tra le braccia è sicuramente un momento di gioia assoluta per i neo-genitori.
Ma passato l’entusiasmo iniziale, i primi mesi di vita del neonato possono diventare complicati e faticosi per mamme e papà, che devono imparare ‘’un nuovo mestiere’’, facendo un reset di tempi e modi di vita sulle esigenze del nuovo arrivato.

Di solito servono un po’ di giorni perché la coppia capisca come gestire i nuovi equilibri e i nuovi ruoli, riorganizzando anche i rapporti con i parenti e il mondo fuori dal nido.

Cercheremo qui di dare qualche spunto di riflessione e consiglio per far sì che tutto fili liscio e che si possa godere serenamente il rientro a casa con il neonato.

Amici e parenti come gestirli

Cominciamo da parenti e amici. Se da una parte la loro presenza in casa aiuta la neomamma a non isolarsi troppo, dall’altra possono risultare invadenti e difficili da gestire.

Il suggerimento è mettere subito alcuni “paletti”, imparando a fare richieste chiare e precise ai famigliari e amici più stretti. Il segreto è riuscire a chiedere loro l’aiuto e il supporto che ci serve davvero, che sia la spesa, un piatto cucinato, una commissione, o una passeggiata al parco col bebè per fare una doccia in pace. La mamma deve pensare a cosa renderebbe la sua giornata più serena, mettendo a fuoco cosa si aspetta da chi le sta vicino, comunicandolo poi senza pudore. In questo modo si allentano le tensioni e tutti i rapporti migliorano.

Il ruolo del papà

Anche il papà può essere coinvolto fin da primi giorni nella cura del bebè, persino durante il periodo dell’allattamento esclusivo al seno. Come bene ha spiegato l’educatrice perinatale Giulia Lora, durante la diretta video offerta da Miniland della Baby Shower Week winter 2021di FattoreMamma, ci sono tanti modi per rendere partecipe il papà anche alle poppate: dalla preparazione del cesto dell’allattamento con tutto il necessario, al cambio pannolino, fino all’alzarsi di notte quando il piccolo ha fame per portarlo alla mamma.

Per vedere il video, cliccate sul link sopra menzionato e selezionate il video “Allattamento al seno: un gioco di squadra”.

Warmy Advanced il must have dei primi mesi

Ci sono alcuni prodotti che aiutano davvero la famiglia appena arriva un bebè, il nostro WARMY ADVANCED è uno di questi. Molto più di un semplice scaldabiberon, è un oggetto intelligente e multifunzione che fa anche da sterilizzatore, molto utile persino quando si allatta al seno, per scongelare a vapore il latte materno, nel modo più sicuro, uniforme e che mantiene intatte tutte le sue proprietà.
 Grazie al suo design ultra compatto, questo scaldabiberon a vapore, si può trasportare comodamente in ogni angolo della casa ed è ideale anche per sterilizzare facilmente ciucci e piccoli oggetti di uso quotidiano.

Il plus di Warmy Advanced è la sua capacità di calcolare automaticamente l’acqua necessaria per raggiungere la temperatura desiderata, senza bisogno di misurare niente. Siamo sicuri che potrà diventare, fin dai primi giorni, un prezioso alleato per dividere l’impegno delle poppate e far guadagnare alla neomamma qualche preziosa ora di sonno.

 

sterilizzatore e scaldabiberon due in uno warmy advanced utilizzabile anche in auto

 

A proposito di sonno…Natural Sleeper!

Un ultimo ma importantissimo suggerimento riguarda proprio il riposo di tutta la famiglia. Nei primi mesi, salvo rare eccezioni, si dorme pochissimo e questo può minare seriamente la serenità casalinga. Notti interrotte dai pianti del bebè, risvegli all’alba possono creare stress e malumore. La tecnologia ancora una volta però ci viene in aiuto e NATURAL SLEEPER è la soluzione per il relax per tutta la famiglia.

Natural Sleeper è infatti il dispositivo che concilia in modo dolce e naturale il sonno e ci aiuta a creare un’atmosfera di relax e benessere in camera da letto.
Attraverso l’emissione configurabile di un rumore bianco, di colori e di profumi rilassanti, Natural Sleeper stimola dolcemente i sensi del bebè, ma anche di mamma e papà, contribuendo a conciliare un riposo tranquillo, profondo e naturale. Se le ore di sonno diminuiscono come quantità – e con un neonato è inevitabile – con questo magico apparecchietto guadagneranno sicuramente in qualità!

 

Prodotti correlati

Condividi questo articolo!
EMAIL